MARIANI CRISTIANO

La semplicità è il massimo della ricercatezza

ENERGY MANAGER

L’energy manager è un esperto in materia energetica.

 Ha il compito di progettare e gestire ciò che riguarda l’energia all’interno di un edificio, di un’azienda o di un ente pubblico, o più in generale di una struttura, verificando i consumi, ottimizzandoli e promuovendo interventi mirati all’efficienza energetica e all’uso di fonti rinnovabili.

Le principali attività svolte risultano essere:

  • redigere relazioni in materia di contenimento dei consumi energetici ai sensi della normativa nazionale e regionale;
  • predisporre diagnosi energetiche per l’ottimizzazione dei consumi di energia, con approntamento di studi di fattibilità e di bilanci economico-comparativi.
  • predisporre l’audit dei consumi e mediante opportuni indicatori energetici suggerire gli interventi necessari per il risparmio energetico, nonchè usufruire di apposite incentivazioni in funzione dei risultati conseguiti.
  • redigere pratiche di incentivazione fiscale per risparmio energetico e fonti rinnovabili, mediante trasmissione dati presso portale ENEA per interventi di ristrutturazione e riqualificazione energetica di edifici;
  • redigere pratiche di incentivazione per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per interventi di efficientamento energetico, presso il Gse mediante il Conto Termico.

CERTIFICATORE ENERGETICO

Il certificatore energetico è un professionista accreditato rilascia l’attestato di prestazione energetica ed indica le necessarie raccomandazioni per il miglioramento energetico di una unità immobiliare.

Si rilasciano attestati di prestazione energetica per edifici esistenti anche di grandi dimensioni (industrie, banche, case di cura, scuole, ecc.), nonchè per unità immobiliari che sono state oggetto di ristrutturazioni, riqualificazioni energetiche o di nuova concezione.

TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA

Il tecnico competente in acustica è la figura professionale idonea a svolgere attività di misura, di controllo e di risanamento dell’inquinamento acustico nell’ambiente esterno e negli ambienti interni.

Le principali attività svolte, con l’ausilio dell’opportuna strumentazione, risultano essere:

  • redigere relazioni di clima acustico;
  • redigere relazioni di impatto acustico;
  • effettuare il calcolo previsionale di requisiti acustici passivi di unità immobiliari, secondo la norma di riferimento ;
  • effettuare il collaudo in opera dei requisiti acustici passivi di unità immobiliari, secondo la normativa di riferimento;
  • effettuare la certificazione acustica di unità immobiliari secondo la norma Uni 11367 e Uni 11444.

COORDINATORE PER LA SICUREZZA DEI CANTIERI AI SENSI DEL D.LGS. 81/08 e s.m.i.

Viene svolta da anni l’attività di gestione della sicurezza sui cantieri edili, sia con l’incarico di coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ai sensi dell’art. 91 del D. Lgs. 81/08, sia in fase di esecuzione ai sensi dell’art. 92 del D. Lgs. 81/08.

Per l’impresa edile e le società del settore delle costruzioni posso svolgere l’attività di coordinare e controllare il loro operato nell’espletamento dei loro obblighi sul cantiere in materia di sicurezza (documentazione per la positiva verifica dell’idoneità tecnico professionale e la formazione del personale, redazione di piani operativi di sicurezza, p.o.s., redazione di piani per il montaggio e lo smontaggio del ponteggio, p.i.m.u.s.).

VALUTATORE IMMOBILIARE

Il valutatore immobiliare è un soggetto che possiede le necessarie qualifiche, conoscenze, abilità e competenze per esercitare l’attività di stima e valutazione immobiliare.

Svolge la sua attività secondo l’esperienza maturata nel campo dell’area tecnica, legale ed economica, nonchè nell’ambito della fiscalità immobiliare.

Le principali attività svolte risultano essere:

  • redigere perizie di stima del patrimonio immobiliare (edificio, terreni, aree edificabili) secondo gli Standard Internazionali di Valutazione (Ivs);
  • accompagnare il cliente nell’ambito della fiscalità immobiliare;effettuare attività di due diligence e la necessaria consulenza tecnica all’atto di trasferimento degli immobili;
  • redigere, registrare e gestire durante tutto il loro periodo di validità, contratti di affitto e comodato d’uso in ambito privato e commerciale.
  • effettuare contabilità lavori in fase progettuale (computi metrici, estimativi, e capitolati) ed in fase esecutiva (contabilità lavori, quadri economici e comparativi).
  • effettuare atti di ricerca e aggiornamento catastale: visure dati e visura planimetrica, tipi frazionamento e mappali, nuovi accatastamenti e variazioni con procedura Docfa.